Author avatar
Massimiliano Musi
È Ricercatore a Tempo Determinato di tipo b) in Diritto della Navigazione, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo ed è titolare del relativo Insegnamento. E’ stato Professore a Contratto in Diritto della Navigazione Aerea per gli aa.aa. 2016/2017 e 2017/2018 presso la Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Campus di Forlì. Nelle annualità 2015-2018, è risultato vincitore, a seguito di partecipazione a concorsi pubblici per titoli ed esami, di quattro assegni di ricerca in Diritto della Navigazione, presso l’Università di Bologna, sui seguenti temi: “L’assicurazione obbligatoria degli armatori per i crediti marittimi: problematiche di coordinamento tra discipline e possibili soluzioni” (2018); “Le piattaforme off-shore, hub strategici nella produzione di energia fossile e rinnovabile: prospettive comparate” (2017); “La disciplina dei servizi di logistica nel settore del trasporto de iure condito et de iure condendo” (2016); “Il contraente e l’assicurato nell’assicurazione delle merci trasportate” (2015). Dal 2008 è stato Cultore della Materia in Diritto della Navigazione e dei Trasporti presso l’Università di Bologna, ove nel settembre 2012 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto dei Trasporti Europeo. Ha svolto numerose docenze in vari Master e corsi di Dottorato, oltre che presso il Parlamento Europeo per il Directorate for Legislative Acts. E’ stato invitato in qualità di relatore a più di 50 Convegni nazionali ed internazionali (inter alia, a Seoul, Città del Messico, Londra, Bruxelles, Istanbul, Rotterdam, Leuven, Zagabria, Bilbao, Tirana, Toruń, Spalato, Portoroz, Elbasan, Dubrovnik, Mali Lošinj, Opatija, Benicassim, Napoli, Bologna, Ravenna, Catanzaro, Alghero, Castelsardo), negli anni ha organizzato Summer Schools, Convegni e International Research Seminars presso l’Università di Bologna, il campus di Ravenna e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale (Venezia e Chioggia) e partecipa a gruppi di ricerca a livello nazionale ed internazionale. È iscritto all’Albo degli Avvocati di Bologna dal 2011. Dal 2015 è Membro dell’Associazione Italiana di Diritto Marittimo (AIDIM). Nel novembre 2015 è stato nominato componente dello Standing Committee del YCMI e del Committee for the Ship Nomenclature (interno al Comité Maritime International – CMI), che si occupa di studiare la definizione di “nave” nelle Convenzioni internazionali nel settore marittimo e nelle legislazioni interne dei singoli Stati, allo scopo di individuare una soluzione finalizzata ad una maggior uniformità a livello internazionale. Dal 2014 è Segretario di Redazione della Rivista “Il Diritto Marittimo” (Rivista di classe A secondo la classificazione ANVUR) e dal 2016 della Collana “Il Diritto Marittimo – Quaderni”. Dal 2016 è Executive Editor della “International Transport Law Review” (ITL) e dal 2017 è componente dell’Editorial Board del “Comparative Maritime Law (CML) Journal”. Dal 2015 al 2020 è stato Segretario dell’International Propeller Clubs – Port of Bologna. Ha pubblicato tre monografie, più di 60 tra articoli e note a sentenza e ha curato sette volumi collettanei in materia di Diritto della Navigazione e dei Trasporti.
+6
Webinar In Diretta

Covid 19 nel settore agroalimentare tra crisi, opportunità e prospettive di rilancio

Ciclo di 6 Webinar GRATUITO a posti limitati (aula Webinar da 1.000 partecipanti in diretta), sulle problematiche giuridiche del covid 19 nel settore agroalimentare tra crisi, opportunità e prospettive di rilancio. Ci saranno i saluti istituzionali del Dott. Alessandro Bonazzi, ... leggi tutto

Destinatari: